consigli dello chef

Spesa settimanale: come organizzarla in modo intelligente

25 MARZO 2020

In queste settimane di emergenza sanitaria è diventato più che mai importante riuscire a organizzare la propria spesa in modo intelligente, modificando le nostre abitudini e cercando di ridurre al minimo le occasioni in cui dobbiamo recarci al supermercato

In un momento così difficile, ognuno di noi può fare la propria parte anche quando si tratta di fare la spesa. Riuscire a essere perfettamente organizzati e recarsi al supermercato al massimo una volta alla settimana può essere di grande aiuto per tutta la comunità. Noi come azienda siamo impegnati in prima linea nella sensibilizzazione e nella diffusione delle buone pratiche per il contenimento epidemiologico. 

Per questo vogliamo darvi qualche piccolo suggerimento per organizzare al meglio la vostra spesa settimanale.


1- Pianificate un menù settimanale dettagliato

Stilate una lista della spesa organizzata nei minimi dettagli prima di recarvi al supermercato. In molti già lo fanno, ma spesso non partono dalla considerazione di ciò che vogliono preparare giorno per giorno, e corrono il rischio di dimenticare alcuni ingredienti fondamentali.

Vi consigliamo quindi innanzitutto di dividere le vostre giornate per pasti: colazione, pranzo, cena e spuntini. Cercate poi di ripercorrere mentalmente tutti i passaggi necessari per cucinare ciascun piatto: in questo modo avrete un’immagine completa del vostro menù e di tutti i prodotti necessari per preparare ogni pietanza. 

Questo vi permetterà inoltre di evitare inutili sprechi, razionalizzando al meglio gli acquisti e identificando le quantità di cui avete realmente bisogno per ciascun prodotto.

Infine non dimenticatevi di dare un’occhiata alla dispensa prima di uscire, per verificare quali prodotti avete esaurito, o quasi. Prestate particolare attenzione a tutti quegli ingredienti che non possono mai mancare in casa, come pasta, riso, olio, zucchero, sale e caffè.


2- Ricordatevi anche dei prodotti di uso casalingo

Per tutti i prodotti non alimentari potete applicare lo stesso metodo: cercate di ripercorrere mentalmente tutte le stanze della casa, dal bagno, alle camere, passando per la cucina, e cercate di fare una lista di ciò che utilizzate in ciascuna di queste, come detersivi, fazzoletti, carta igienica e prodotti per la pulizia personale.

Questo vi permetterà di analizzare il tutto con ordine e di effettuare una spesa il più completa possibile.


3- Cercate di avere bene in mente le tappe da percorrere all’interno del supermercato

Se conoscete bene il supermercato dove farete la spesa, cercate di organizzare sin da subito i vostri spostamenti tra i vari scaffali. Dividete quindi la lista per macro-categorie: prodotti panificati, frutta e verdura, macelleria, detersivi, bevande, e così via. Questo vi permetterà di ottimizzare il tempo trascorso all'interno del punto vendita.

Se invece non ricordate com'è organizzato il supermercato, cercate di comprenderne la struttura mano a mano, lasciandovi aiutare dalle indicazioni che trovate in ciascuna corsia.


4- Non dimenticatevi di fare una spesa il più possibile varia

Fare la spesa una volta alla settimana significa anche tenere in considerazione tutte le necessità e le eventuali variazioni rispetto alle nostre abitudini classiche.

È importante acquistare alimenti sani e nutrienti, ma non dobbiamo dimenticarci di comprare anche qualcosa di sfizioso, per poterci regalare una coccola quando più ne abbiamo bisogno.

Possiamo inoltre cercare di sostituire tutti quei prodotti freschi che siamo abituati ad acquistare quotidianamente, come il pane e il latte, scegliendo varianti confezionate e a lunga conservazione

Un ultimo suggerimento: controllate sempre le date di scadenza e scegliete i prodotti anche in base al loro grado di maturazione


Ora siete davvero pronti. Noi vi aspettiamo come sempre per la vostra spesa settimanale, ma con qualche accorgimento in più, per tutelare la salute dei nostri clienti e di tutti dipendenti.